SETTEMBRE 2017
 

Saggi brevi

Impresa sociale e gender gap: una analisi sulle cooperative sociali italiane L’iniziativa imprenditoriale è riconosciuta come elemento centrale per la crescita economica e la creazione di posti lavoro (Blanchflower, Oswald, 1998; Parker, 2009): nel caso delle donne imprenditrici, però, oltre al… Quanto sono plurali le imprese sociali? Il ‘900 è stato il secolo segnato dalle dicotomie. La principale dicotomia in campo socio-economico ha riguardato la relazione fra Stato e Mercato, che rifletteva un quadro geopolitico segnato da… I luoghi di innovazione: un primo modello organizzativo per fenomeni emergenti Le recenti evoluzioni dei sistemi economici hanno segnato importanti cambiamenti nelle dinamiche di consumo e in quelle produttive, facendo emergere con forza l’importanza dell’innovazione. Tra i fattori che, a diversi… Misurare la coesione sociale: una comparazione tra le regioni italiane Il concetto di coesione sociale è da tempo oggetto di studio di molte discipline, dalla sociologia all’economia, alle scienze politiche. In generale, per coesione sociale si intende l’insieme di fiducia,… Giovani, volontariato e nuova impresa sociale Quali percorsi possono favorire il matching tra cultura del volontariato e impresa sociale? Negli ultimi anni Cesvot ha cercato di rispondere a questa domanda di ricerca attraverso alcuni studi svolti… Nuove geografie del valore e imprese coesive La produzione e la redistribuzione del valore seguono percorsi sempre più diversi e complessi. Cambiano infatti gli attori e le modalità attraverso cui essi agiscono. Cambia, al fondo, la composizione… Collaborative economy and innovation in cooperative enterprises: emerging opportunities and challenges for the future The collaborative economy defines a new organizational and business model that uses digital platforms to connect distributed groups of people and allow them to exchange goods and services in a… Economia collaborativa e innovazione nelle imprese cooperative: opportunità emergenti e sfide per il futuro L’economia collaborativa definisce un nuovo modello organizzativo e di business basato sull’uso di piattaforme digitali per connettere tra loro persone che vogliono scambiarsi beni o servizi in modo diretto, semplice,… Composizione sociale italiana e nuovo sviluppo: scenari per un ruolo attivo dell'impresa sociale Dopo la crisi la ripresa: l’economia, la società, le istituzioni sono cambiati, anche a seguito di uno straordinario sforzo di sopravvivenza e riposizionamento. La domanda alla quale questo saggio vuole… L'impresa sociale al servizio della 'buona occupazione': una biodiversità da tutelare Negli ultimi anni l’impatto congiunturale sui livelli occupazionali e sulle politiche di welfare ha focalizzato l’attenzione sulla creazione di occupazione dignitosa e di qualità – in contrapposizione ai bad jobs… Innovazione dal basso e imprese di comunità In questo articolo si riflette sull’ipotesi che uno degli esiti possibili delle esperienze e delle pratiche di auto-organizzazione e innovazione dal basso delle comunità locali – in particolare (ma non… “The shock must go on”: territori e comunità di fronte all’impresa della resilienza sociale Il concetto di resilienza, oggi sempre più frequentemente utilizzato nel dibattito sull’innovazione dei modelli di intervento per lo sviluppo del territorio, riguarda molto da vicino anche le organizzazioni di terzo… Datemi una leva... Nuovi strumenti di filantropia e finanza per il sociale Il paper commenta un recente contributo di Lester Salamon sulla “nuova filantropia”, intesa con un’accezione ampia che descrive nuovi sviluppi e cambiamenti radicali (Salamon, 2014a). Oggi questo settore vede un’evoluzione… Il selfie del terzo settore e dei suoi stakeholder: proposte della società civile per la riforma del terzo settore Lo scorso mese di maggio il Governo italiano ha lanciato una consultazione pubblica in merito alla Riforma del terzo settore. Hanno risposto oltre mille soggetti tra singoli, organizzazioni del terzo… Social impact bond: un lupo travestito da agnello? Questo paper presenta una critica ad ampio raggio dei social impact bond (SIB): un modello di investimento finanziario recente e innovativo, sviluppatosi nel Regno Unito e in via di diffusione… Impresa sociale e politiche di sviluppo e coesione nel Mezzogiorno: lo strumento della fondazione di comunità In questo paper si vuole delineare un nuovo paradigma per le scelte strategiche e organizzative delle imprese sociali che operano nel Mezzogiorno d’Italia. Territori caratterizzati da un atavico ritardo di… Un nuovo "vestito" per l'impresa sociale? La riforma del D.Lgs. N. 155/2006, a fronte di un’obiettiva difficoltà dell’impresa sociale a svilupparsi pienamente, costituisce una necessità assoluta e non più procrastinabile. In particolare diventa fondamentale ripensare alla… Le Community Enterprises in Gran Bretagna: imprese sociali come modello di rigenerazione Nel dibattito italiano, sia accademico che giornalistico, le questioni che riguardano la riduzione della spesa pubblica, la dismissione del patrimonio pubblico, la rigenerazione urbana delle periferie, la partecipazione ed il…