10  DICEMBRE 2017
 
Stakeholder engagement e impatto sociale nei servizi sociali: la sperimentazione MARAC in Trentino

Stakeholder engagement e impatto sociale nei servizi sociali: la sperimentazione MARAC in Trentino

L’obiettivo di questo studio è introdurre una sperimentazione di misurazione dell’impatto sociale attraverso una metodologia partecipata di stakeholder engagement all’interno dei Servizi Sociali in Trentino. A partire dal 2017 la Provincia Autonoma di Trento ha avviato un progetto di Multi-Agency Risk Assessment Conferences (MARAC) che prevede il coinvolgimento di attori diversi nella definizione e presa in carico dei casi di donne vittime di violenza. Al fine di valutare, sia in itinere che ex post, se il nuovo sistema di coinvolgimento degli stakeholder sia in grado di individuare e rispondere meglio ai casi di violenza sulle donne, è stato costruito un insieme di indicatori di output e outcome con lo scopo di monitorare costantemente il processo MARAC ed intervenire con azioni correttive laddove opportuno.
Da un punto di vista metodologico, la costruzione degli indicatori di impatto sociale è stata svolta attraverso la partecipazione di tutti i soggetti del tavolo multi-stakeholder, coerentemente con l’impostazione MARAC e con le finalità del progetto. In questo modo, seguendo un approccio multiple-constituencies, i diversi attori coinvolti si sono fatti portavoce di specifiche istanze che hanno trovato una risposta comune e condivisa. Le metriche così individuate sono raccolte in maniera corresponsabile attraverso la partecipazione e il coinvolgimento dei diversi attori del tavolo MARAC. Questo progetto evidenzia le potenzialità dello stakeholder engagement per la definizione delle misure di impatto sociale, infatti, nel progetto MARAC, ogni attore coinvolto è riuscito a partecipare alla co-costruzione e co-creazione di metriche e misure che individualmente non avrebbero trovato significato.


This study aims at presenting an experiment of social impact assessment through a participatory methodology of stakeholder engagement within Social Services in Trentino. Starting from 2017, the Autonomous Province of Trento launched a Multi-Agency Risk Assessment Conferences (MARAC) project featuring the involvement of different actors in the definition of cases involving women who suffered violence. With the goal of evaluating, both in itinere and ex post, if the new stakeholders involvement system managed to identify and provide a better solution to cases of violence against women, a system of output and outcome indicators was implemented aimed at constantly monitoring the MARAC process and stepping forward with corrective actions where necessary.
From a methodological point of view, the creation of social impact indicators was developed through the participation of all actors of the multi-stakeholders table, coherently with the MARAC approach and with the project objectives. In this way, following a multiple-constituency approach, different involved actors undertook the role of spokespersons of specific instances that found a common and shared answer. The thus identified metrics were collected in a co-responsible way thanks to the participation and involvement of different actors of the MARAC table. This project emphasizes the potentialities of stakeholders engagement in the definition of social impact measures, in fact, in the MARAC project, each involved actor managed to participate in the co-construction and co-creation of measurements and metrics that would not have found a meaning if taken individually.


Di prossima pubblicazione: 4 maggio 2018

Ericka Costa Università degli Studi di Trento

Laura Castegnaro Provincia Autonoma di Trento